Tecnica e costume Archivi - Agrimpresaonline Webzine

Per l’agricoltura sociale scatta un bando della Regione: domande entro il 21 aprile

fattorie sociali

DALLA REDAZIONE – È fissata al 21 aprile 2023 alle ore 13, la scadenza per la presentazione delle domande di sostegno per partecipare al bando “Agricoltura sociale in aziende agricole in cooperazione con i comuni o altri enti pubblici”. I beneficiari sono gli imprenditori agricoli, singoli o associati, e le cooperative sociali. Per accedere ai contributi, i beneficiari devono presentare una convenzione pluriennale con un Ente pubblico che specifichi il servizio socio-assistenziale da offrire alla popolazione. Il sostegno previsto è pari al 60% della spesa ammissibile, entro il limite massimo di 200.000 € nel triennio (Disciplina comunitaria del “De Minimis”). 

Continua a leggere

Rotazione delle colture nei seminativi e nuova Pac: facciamo chiarezza

mais

Fulvio Orsini

La nuova Pac 2023-2027 prevede il permanere dei vincoli di condizionalità, con un rafforzamento che è la conseguenza della soppressione del pagamento greening, che di fatto è stato abolito come pagamento, ma i suoi impegni sono inglobati nella nuova condizionalità. Una delle novità di questa condizionalità rafforzata è la Bcaa7 che prevede l’obbligo di rotazione delle colture nei seminativi.

Continua a leggere

Sostenibilità ambientale, ecco i bandi regionali

pomodori

Caterina Venturi

C’è tempo fino al 15 marzo 2023 per presentare le domande di sostegno sugli 11 bandi della nuova programmazione PSR 2023-2027, che sono stati pubblicati dalla Regione Emilia Romagna. I bandi finanziano Interventi per la sostenibilità ambientale, la biodiversità e il clima, e possono contare su risorse per un totale di circa 150.000.000 €.
L’elenco completo dei bandi pubblicati:

Continua a leggere

Agevolazioni e aiuti per giovani e “nuovi agricoltori”

Fulvio Orsini

Lo scorso 21 dicembre la conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome ha approvato lo schema di decreto relativo ai pagamenti diretti (1° pilastro), che nelle prossime settimane verrà ratificato dal Ministero della Sovranità alimentare e delle foreste.
La bozza del Dm conferma anche per la programmazione 2023-2027, la presenza di due figure rilevanti dell’agricoltura italiana, il “Giovane Agricoltore” ed il “Nuovo Agricoltore”.
Analizziamo quindi chi sono queste due figure e quali premi o maggiorazioni possono richiedere.

Continua a leggere

Sviluppo rurale, assegnati 913 milioni di euro all’Emilia Romagna

nuova Pac

Caterina Venturi

Così come il primo pilastro, anche lo sviluppo rurale, ovvero il secondo pilastro della Pac, avrà inizio a partire dal 1° gennaio 2023. I fondi assegnati all’Emilia Romagna da qui al 2027 ammontano a circa 913,2 milioni di euro, che saranno impegnati per rispondere a quattro importanti obiettivi che l’Italia e la nostra Regione si sono poste per sostenere il sistema agricolo ed i territori rurali:

Continua a leggere

Legge di Bilancio 2023: le principali novità in materia fiscale

Mirco Conti

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 21 novembre 2022, ha approvato, su proposta del ministro Giancarlo Giorgetti, il bilancio di previsione dello Stato per il 2023, la manovra vale circa 35 miliardi di euro. In attesa di commentare la versione definitiva approvata dal Parlamento, analizziamo le principali novità in materia fiscale.

Continua a leggere

Buone pratiche agronomiche, il Mipaaf concede deroghe per il 2023

buone pratiche agronomiche

Però nella deroga BCAA8, le superfici non potranno essere coltivate a mais, soia o bosco ceduo a rotazione rapida

Applicazione delle norme relative alle buone condizioni agronomiche ed ambientali: con decreto del Ministro delle politiche agricole (n° 362512 del 22 agosto 2022), è stata recepita la possibilità di deroga prevista dal Regolamento di esecuzione (UE) 2022/1317 della Commissione del 27 luglio 2022).

Continua a leggere

Nuove regole per vendere prodotti agricoli e alimentari

vendita prodotti agricoli

Mirco Conti

Il Decreto legislativo n. 198/2021 nel recepire le novità della Direttiva Comunitaria in materia di pratiche commerciali sleali nei rapporti tra le imprese della filiera agricola e alimentare, ha sostituito la disciplina risalente al 2012, confermano l’obbligo di stipulare un contratto scritto per la cessione di prodotti agricoli e alimentari a difesa dei diritti dei produttori.

Continua a leggere

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat