Contributo a fondo perduto per imprese agricole danneggiate dal Covid-19

fieno

Mirco Conti

Sul sito Cia all’indirizzo ciaiutaleimprese.cia.it è disponibile un questionario che consente di verificare la possibilità di accedere al contributo e ricontattare le aziende che hanno diritto a presentare la domanda.
ll Decreto Legge “Rilancio” riconosce un contributo a fondo perduto indirizzato ai titolari di reddito d’impresa, di lavoro autonomo e di reddito agrario con partita Iva attiva al 31 marzo 2020.

Continua a leggere

L’anno di svolta dello Scalogno di Romagna Igp: produzione al top

scalogno

Alessandra Giovannini

In raccolta 300 quintali, un vero record

RIOLO TERME (Ravenna) – Buona la qualità e buona la quantità per lo Scalogno di Romagna Igp 2020, anche se in alcuni appezzamenti il prodotto ha risentito del gelo di marzo e a bruciare sono state alcune piantine, le più deboli, mentre in collina i bulbi hanno sofferto la siccità.

Continua a leggere

Gli investimenti delle nuove imprese a rischio con il Covid

valeriavillani

Luca Soliani

GUALTIERI (Reggio Emilia) – “I giovani agricoltori sono forse quelli che più hanno subito i drammatici effetti scatenati dall’epidemia da Covid-19. Tanti imprenditori hanno investito economicamente cifre importanti per dare vita ai loro sogni imprenditoriali e si sono indebitati pesantemente. Il fermo economico ha provocato enormi problemi. E ancora li sta causando”. Parole di Valeria Villani, imprenditrice agricola reggiana e presidente di Agia regionale dell’Emilia Romagna.

Continua a leggere

Trapianti ok per il pomodoro ma difficoltà nel reperire manodopera

pomodoro

Cristian Calestani

PARMA – Sono iniziate le operazioni di trapianto del pomodoro da industria nel Nord Italia. Si è dovuta affrontare qualche difficoltà nel reperimento della manodopera, causa Coronavirus, e le operazioni di trapianto avvengono con ancor maggior attenzione alla sicurezza degli operatori, ma la filiera del pomodoro da industria ha, sino ad ora, retto bene ai contraccolpi derivanti dall’emergenza sanitaria.

Continua a leggere

La Commissione Ue approva ulteriori misure per sostenere mercati agricoli e alimentari

mercati agricoli
Bruxelles – “Stiamo prendendo provvedimenti rapidi e proporremo nuove misure eccezionali per sostenere ulteriormente i mercati agricoli e alimentari maggiormente colpiti”

Lo comunica la Commissione europea sottolineando che “il settore agroalimentare dell’Ue sta dimostrando capacità di recupero in questi tempi senza precedenti, a seguito dello scoppio del Coronavirus. Tuttavia, alcuni mercati sono stati duramente colpiti dalle conseguenze di questa crisi di salute pubblica”.

Continua a leggere

Elicicoltura? Il segreto è proporre il prodotto finito

elicicoltura

Claudio Ferri

Allevare lumache a scopo alimentare è una attività vista da molti aspiranti imprenditori come uno dei possibili settori produttivi da esplorare. L’elicicoltura ha preso piede in Italia all’inizio degli anni Settanta. Per molti si è connotata come una attività marginale, per pochi una vera e propria attività agricola. Il giro d’affari che producono le chiocciole, allevate in 870 aziende italiane, è di 290 milioni di euro.

Continua a leggere

Lombrico rosso californiano, un buon produttore di humus

lombrico rosso

Claudio Ferri

Nei primi anni Ottanta gli agricoltori iniziarono a conoscere il verme rosso californiano (red worm).

A quei tempi se ne ipotizzava un impiego in cucina ma soprattutto per la produzione di humus, essendo questo lombrico un capace trasformatore di elementi organici di scarto in sostanza preziosa per la terra. Anche in questo caso non ebbe un grande successo poi, come sempre, chi ha saputo investire con un piano industriale efficace ha dato vita ad una attività articolata, che va dalla vendita dei lombrichi per il compostaggio domestico o professionale o l’humus pronto per l’uso.

Continua a leggere

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat