Positive le prime proposte della ministra Bellanova, ma servono più risorse

Calderoni e Bellanova per le aziende

FERRARA – Una dotazione finanziaria di 80 milioni di euro in tre anni, una moratoria sui mutui in essere, nuovi strumenti assicurativi per il rischio in agricoltura e una riforma del Fondo di solidarietà nazionale.
Sono questi i punti indicati da Teresa Bellanova, ministro delle Politiche agricole, durante l’incontrato in prefettura con rappresentanti del mondo agricolo, per discutere della grave crisi del settore frutticolo colpito dalla cimice asiatica.

Continua a leggere

Risicoltori in difficoltà: giovani sono quelli che soffrono di più

Chiara Michelon crisi risicoltura

“Per risolvere i problemi del comparto risicolo, ma possiamo dire di tutta l’agricoltura, serve una vera e propria rivoluzione, azioni concrete e decise a livello unitario. Perché la crisi non ha colore e non ha bandiere.” – afferma Chiara Michelon, giovane imprenditrice agricola di Mezzogoro, che coltiva anche 45 ettari di riso.

Continua a leggere

Crisi pere, un Tavolo per decidere le vie d’uscita

cimice asiatica su pera

FERRARA – “Siamo di fronte a una situazione drammatica e per questo tutti gli agricoltori, indipendentemente dalla loro associazione di riferimento, devono manifestare per far emergere i gravi problemi che attraversano la nostra pericoltura. Perché non si tratta di qualche azienda frutticola che rischia di chiudere, ma di decine di migliaia di posti di lavoro che andranno in fumo e di un intero indotto economico che verrà a mancare”.

Continua a leggere

Canapa: serve chiarezza normativa per non bloccare il settore

canapa

FERRARA – “Nel ferrarese, in particolare nelle zone del Delta, la canapa è stata una delle colture di punta almeno fino agli anni ’50, perché qui ci sono clima e terreno adatti. L’Italia, poi, era il secondo produttore mondiale dopo la Russia e contava fino a 100 mila ettari seminati per un milione di quintali prodotti. Strano constatare che adesso si discuta di questa produzione associandola genericamente alla “droga”, anziché promuovere la canapa Made in Italy come alternativa da reddito alle produzioni cerealicole – spiega Massimo Piva, vicepresidente di Cia – Agricoltori Italiani Ferrara.

Continua a leggere

Fragola ferrarese, una eccellenza da tutelare

fragola ferrarese

FERRARA – In Emilia Romagna si coltivano circa 70.000 quintali di fragole, quantità nettamente inferiori rispetto a quelle prodotte al Sud, in particolare Basilicata e Campania – che insieme coltivano quasi il 50% della superficie italiana che è di circa 3.800 ettari – ma che rimangono importanti per l’economia agricola del territorio.

Continua a leggere

Ferrara “deplastificata” già dall’anno prossimo: lo propone la Cia

PLASTICA INQUINAMENTO

FERRARA – Dal 2021 sarà vietato produrre e commercializzare oggetti di plastica monouso e le aziende dovranno sostituire la plastica con materiali completamente biodegradabili. Cia – Agricoltori Italiani Ferrara ha accolto con favore questa norma europea e rilancia una proposta tutta ferrarese: iniziare sin da ora a utilizzare materiali ecocompatibili e diventare fornitori per la produzione di quegli stessi materiali. Una proposta che renderebbe Ferrara la prima città italiana “deplastificata” in Italia.

Continua a leggere

Terreni a rischio per il cuneo salino: la politica trovi una soluzione

valli di Comacchio

FERRARA – I millimetri di pioggia caduti in questi giorni, dopo i lunghi mesi caratterizzati da una scarsità di precipitazione allarmante, non risolvono i problemi della scarsità di acqua dolce per l’irrigazione e nemmeno dell’aumento della salinità dei terreni, provocata dal risalire dell’acqua di mare lungo il Delta del Po, quando la portata è troppo bassa. Cia – Agricoltori Italiani Ferrara è preoccupata per un problema che si trascina ormai da trent’anni, capace di provocare danni ingenti alle colture e mettere in ginocchio l’economia agricola del territorio.

Continua a leggere

Parità di genere: una conquista di civiltà

Donne in Campo a Ferrara
La lotta delle donne può cambiare il mondo, ma serve uno sforzo di tutta la società per risolvere i problemi di disparità di genere ancora persistenti e più che mai attuali

Donne in Campo e Anp di Ferrara hanno organizzato, lo scorso 15 marzo, l’incontro “Parità di genere: una conquista di civiltà”, una riflessione su violenza e diseguaglianze persistenti nella nostra società.

All’evento hanno partecipato: Luana Tampieri, presidente regionale Donne in Campo, Roberta Mori, presidente Commissione regionale per la parità ed i diritti delle persone, Stefano Calderoni, presidente Cia Ferrara e Ada Rossi, rappresentante di Donne in Campo.

Continua a leggere

Imu sui manufatti idraulici: la politica deve intervenire

idrovora di bonifica
Cia – Agricoltori Italiani Ferrara sollecita un intervento urgente per togliere la tassa che grava sui Consorzi di bonifica e limita gli investimenti per garantire la sicurezza idraulica del territorio

FERRARA – Una tassazione ingiusta, che non tiene conto di un sistema idrogeologico fragile e precario. Cia – Agricoltori Italiani Ferrara chiede alla politica di intervenire per togliere l’Imu sui manufatti idraulici del territorio, pagati dai Consorzi di bonifica.

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 8

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat