Zambrini: “Serve una Pac che valorizzi i territori e le loro peculiarità”

Un confronto con l’europarlamentare Herbert Dorfmann sulla nuova Pac

IMOLA – Iniziano a delinearsi con chiarezza i contorni della nuova Pac che entrerà in vigore nel 2023, dopo due anni di transizione. Vista l’importanza del tema Cia – Agricoltori Italiani Imola ha chiesto all’Europarlamentare Herbert Dorfmann un confronto per capire in che cosa consistono i regolamenti approvati a ottobre, che definiscono la politica agricola e, dunque, anche il “destino” delle aziende agricole.

Continua a leggere

Una filiera cortissima delle noci da frutto

noci

Erika Angelini

La società Caci di Imola produce e vende direttamente con un investimento arrivato quest’anno a 50 ettari

IMOLA – Una noce di origine californiana, la varietà Chandler, dal sapore delicato, facile da sgusciare e ottima da mangiare ha trovato, ormai da diversi anni, il suo habitat ideale in Emilia Romagna. Nel 2006 è nata nell’imolese una filiera cortissima della noce in guscio, che va dalla produzione alla commercializzazione diretta in azienda. Una noce al 100% italiana messa in campo dalla società agricola Caci, che coltiva circa 33 ettari di noceto in piena produzione e altri 17 piantati negli ultimi due anni. Un esempio di filiera virtuosa, come spiega il presidente della società, Sauro Calderara.

Continua a leggere

Per superare l’emergenza serve la massima unità del mondo agricolo

Un’occasione per ripensare a collaborazioni e unità nel settore primario

IMOLA – “L’emergenza sanitaria – spiega Giordano Zambrini, presidente di Cia-Agricoltori Italiani di Imola – è definita da media e politici come una vera e propria “situazione di guerra”. Forse hanno ragione, e certamente questa è una battaglia difficile e incerta, ma io voglio guardare questa difficile fase come a un’occasione unica per ripensare ai valori fondanti del nostro sistema agricolo, come la collaborazione e l’unità.

Continua a leggere

Fulvia e Franco Samorì hanno dato il via ad una filiera corta. “Trasformare” la frutticoltura fa bene al reddito

la casetta

Erika Angelini

SASSO MORELLI – Investire, reinventarsi e, finalmente, ricominciare a crescere. Sono queste le tappe percorse da Fulvia e Franco Samorì, dell’azienda agricola “La Casetta” di Sasso Morelli che alla crisi della frutticoltura hanno scelto di opporsi con tenacia, creando una filiera di trasformazione cortissima. Che funziona.

Continua a leggere

Dimissioni sindaca di Imola

Giordano Zambrini
Zambrini: “Lo stallo istituzionale rischia di bloccare gli interventi per il settore agricolo”

“Siamo sconcertati e preoccupati per la scelta di Manuela Sangiorgi, ormai ex sindaca di Imola, di dimettersi dalla carica, dopo poco più di un anno dall’insediamento e con una maggioranza chiara per governare.

Continua a leggere

Mercatino agricolo fino al 5 dicembre

mercatino agricolo

Prosegue fino al 5 dicembre il mercatino dei produttori agricoli che si tiene ogni giovedì a Imola (via Fanin, 7) dalle 16.00 alle 18.30, promosso da Cia-Agricoltori Italiani Imola.

Come sempre si potranno acquistare prodotti di stagione: frutta, verdura, formaggi freschi e stagionati, ricotta, porchetta, confetture, salse, miele, castagne, frutti dimenticati, piadina, salumi, carni. Tutti rigorosamente prodotti dalle aziende del territorio imolese.

Continua a leggere

Lavoro, serve un maggior coordinamento tra associazioni di categoria e sindacati

valle del santerno

Lo scorso settembre i rappresentanti del Tavolo imprese del territorio imolese hanno partecipato all’incontro “Istituzioni, imprese e sindacati insieme per dare futuro al lavoro” alla festa di Cgil Imola. Nel corso dell’incontro sono state affrontate alcune problematiche legate a lavoro e occupazione, presenti nel settore agricolo ma comuni a tutte le categorie economiche del territorio.

Continua a leggere

“Sospensione dei mutui per le aziende agricole in difficoltà”

Maltempo

IMOLA – Molte aziende frutticole e vitivinicole raccoglieranno appena il 20-30% del prodotto e vedranno pagata la loro frutta a prezzi inferiori ai costi di produzione. Una situazione gravissima, già sottolineata da Cia – Agricoltori Italiani Imola nelle scorse settimane. Adesso l’associazione chiede agli istituti bancari del territorio di posticipare le rate dei mutui, per consentire alle aziende agricole di risollevarsi e di poter superare questa annata terribile.

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 5

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat