Tecnica e costume Archivi - Agrimpresaonline Webzine

Al via le iscrizioni all’Albo delle imprese agromeccaniche

Le imprese agromeccaniche con sede legale in Emilia Romagna possono iscriversi all’Albo delle imprese agromeccaniche, istituito per valorizzare il sistema delle imprese agromeccaniche e promuovere la qualificazione della professionalità.
In coerenza con gli obiettivi previsti dalla legge regionale n. 14/2021 è stata, infatti, approvata la Delibera della Giunta regionale n. 2211 del 20/12/2021 che riguarda l’istituzione e gestione dell’Albo delle imprese agromeccaniche.

Continua a leggere

Prorogata al 1 luglio 2022 l’etichettatura ambientale degli imballaggi

imballaggi

DALLA REDAZIONE – Il 30 dicembre 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 228 relativo a “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi”.
L’articolo 11 stabilisce la proroga di termini in materia di transizione ecologica e, in particolare, della norma relativa all’etichettatura ambientale.
La sospensione dell’obbligo di etichettatura ambientale degli imballaggi è stata prorogata dal 31 dicembre 2021 al 30 giugno 2022.

Continua a leggere

La biscia si rivolta al ciarlatano…

il passatore

Avete in mente l’antico e pittoresco detto “la biscia si rivolta al ciarlatano” (l’inganno si ritorce contro l’ingannatore), forse dimenticato ma, ancora oggi, efficace su più fronti? È un modo di dire proverbiale. Appartiene alla civiltà contadina e ne abbiamo ritrovato il come e il perché grazie a gustose e poco note cronache romagnole della seconda metà dell’800.

Continua a leggere

Fisco e scadenze: le novità

Mirco Conti

Tassazione Irpef

Allo scopo di ridurre la pressione fiscale sui redditi delle persone fisiche, sono apportate numerose variazioni agli articoli 11 e 13 del Tuir (Dpr 917/1986) e al Dl 3/2020. Sono riorganizzati gli scaglioni e le aliquote di tassazione, ora ridotte a quattro (23, 25, 35 e 43%), rimodulate le detrazioni per tipologia di reddito posseduto, modificata la disciplina relativa al trattamento integrativo dei redditi di lavoro dipendente e alcuni assimilati (“bonus 100 euro”). Entro marzo 2022 un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze definirà gli importi riconosciuti a ciascuna delle regioni a statuto speciale e delle province autonome di Trento e Bolzano per compensare la riduzione del gettito della compartecipazione Irpef.

Continua a leggere

Buon anno: e fortuna tutto l’anno, altrimenti…

“Bon dè e bon an: e furtòna par tot l’an” (buon giorno e buon anno: e fortuna per tutto l’anno). Era la filastrocca con cui i bambini d’un tempo andavano a bussare nelle case di campagna e dei borghi, la mattina di Capodanno, per “garavellare”, cioè racimolare, caramelle e magari qualche soldino.

Continua a leggere

Fagiolino, Sganapino e il “rullo di botte”

Il Passatore

Da un canovaccio di burattinai bolognesi di oltre un secolo fa. Fagiolino incontra Colombina. “Colombina cara e bella, c’iai l’odor di mortadella/ il tuo naso è come un forno con le paste tutte intorno/ Ho una fame a busanella: me la fai la tagliatella?”. E Colombina: “Sono a qui, o mio Faggiolo, il faggiolino dell’occhio mio caro… E mi Fasulèin. Tutta per te mi vuoi e tutto per ti facerò”.

Continua a leggere

Liquami zootecnici e abbruciamenti, scattano le limitazioni

Piero Peri

DALLA REDAZIONE – Dal 1° ottobre entrano in vigore le misure previste dalle DGR, n. 33/2021 e n. 189/2021 approvate nei mesi di gennaio e febbraio scorsi. 

Le misure approvate sono le seguenti: prolungamento fino al 30 aprile del periodo di attuazione delle misure strutturali ed emergenziali, precedentemente fissato dal 1° ottobre al 31 marzo; introduzione di un meccanismo di attivazione dei provvedimenti che comporti l’adozione preventiva dei norme limitative. Queste vengono attivate quando le previsioni di qualità dell’aria, formulate da Arpae, indicano la probabilità di superamento del valore limite giornaliero del PM10 per tre giorni a decorrere da quello di controllo. 

Continua a leggere

Incentivi fino al 100% del costo per sostituire vecchi camini, stufe e caldaie con dispositivi di ultima generazione: al via le domande

euro

BOLOGNA – Nuovi impianti di riscaldamento al posto dei vecchi a biomassa legnosa con un sostegno economico che può arrivare a coprire l’intero costo dell’operazione. Partono, infatti, gli incentivi per sostituire con dispositivi di ultima generazione camini, stufe e caldaie ormai obsoleti. Obiettivo, comunica la Regione Emilia Romagna, incrementare l’efficienza energetica e migliorare la qualità dell’aria.

Continua a leggere

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat