Ha preso il via a Budrio il mercato contadino - Agrimpresaonline Webzine

Ha preso il via a Budrio il mercato contadino

Giugno 2016

BUDRIO (Bologna) – È stato inaugurato il 5 maggio scorso, presso il parcheggio di via Verdi antistante la fermata del treno di Budrio centro, il mercato contadino di Budrio.

Un mercato che per la sua attuale forma sperimentale avrà durata fino al 31 dicembre del 2017.

Ogni giovedì, dalle ore 16 al tramonto, 17 aziende agricole saranno presenti  per la vendita di prodotti agricoli di stagione come frutta, verdura, miele, uova, formaggi, prodotti da forno, fiori e funghi. Inizialmente le postazioni dovevano essere 14, ma il grande successo dell’iniziativa e il numero inaspettato di richieste hanno portato a una ridistribuzione degli spazi per dare l’opportunità ad altri tre produttori.

“La nascita del Mercato Contadino a Budrio – ha dichiarato il sindaco Giulio Pierini – conferma la concreta volontà di questa amministrazione di valorizzare il settore agricolo, come dimostra la collaborazione con la Fondazione Rossini e l’Asp di Bologna a favore delle aziende agricole locali, in particolare guidate da giovani agricoltori, per offrire opportunità di lavoro e di reddito, con una produzione di colture tipiche destinate all’alimentazione umana e non alla produzione di energia”.

“Il progetto del mercato – conferma l’assessore alle Attività produttive Giovanni Zanardi – è stato immediatamente accolto con molto interesse dalle aziende locali e dalle associazioni di categoria. Cia e Coldiretti hanno, infatti, attivamente lavorato insieme a noi per sostenere con i loro associati questa opportunità: un’occasione che hanno colto anche artigiani e produttori a km 0 della zona, come fornai, apicoltori, mugnai, che desiderano promuovere la vendita diretta dei loro prodotti”.

I lavori per la costituzione del mercato contadino di Budrio sono partiti a settembre di un anno fa, con un incontro illustrativo sulla normativa e le procedure amministrative che ruotano attorno alla vendita diretta, assemblea svoltasi presso la sede Cia di Budrio. Un percorso di avvicinamento che ha visto, dopo il contatto e l’incontro con numerose aziende agricole del territorio, la manifestazione d’interesse di ben 17 imprese (in maggior parte con sede in provincia di Bologna) e la costituzione di una graduatoria dei partecipanti.
Già dal primo appuntamento, il giorno dell’inaugurazione, molti i cittadini che hanno affollato gli stand e acquistato i prodotti agricoli posti in vendita nel mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat