Prefabbricati in area sisma: entro l’8 dicembre 2013 devono essere adeguati - Agrimpresaonline Webzine

Prefabbricati in area sisma: entro l’8 dicembre 2013 devono essere adeguati

Novembre 2013

DALLA REDAZIONE – La normativa del Decreto 74/12  obbliga, salvo ulteriori proroghe che sono state richieste dalla Cia, alla messa in sicurezza dei prefabbricati per ottenere il certificato provvisorio entro l’8 dicembre 2013.

Tutti i prefabbricati dovranno avere “collegamenti tra elementi strutturali verticali e elementi strutturali orizzontali e tra questi ultimi” anche per gli immobili non danneggiati. Inoltre entro 3-7 anni dovranno raggiungere il 60% della sicurezza sismica richiesta per un fabbricato nuovo.

Sono esentati i prefabbricati inclusi entro la zona maggiormente colpita dal sisma delimitata dalla linea C/classe uso III che non abbiano avuto alcun danno.

Nei nostri uffici sarà disponibile la mappa.

Siamo in attesa dell’emanazione di un bando sulla Misura 126 azione prevenzione che interverrà con un contributo pari all’80% dei costi ammessi fino ad un massimale di 800.000 euro. Le spese effettuate a partire dal 20 maggio 2013 saranno considerate ammissibili.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat