Ulteriore proroga per la presentazione delle denunce su Agricat per le zone alluvionate

alluvione Emilia Romagna

Fulvio Orsini

Con la circolare Agricat n° 4 del 30 agosto 2023, la scadenza prevista per la presentazione delle denunce di sinistro viene prorogata dal 31 agosto al 15 settembre 2023

Questo a parziale rettifica di quanto previsto dalla circolare n°3 a causa delle criticità tecniche riscontrate nel corso del mese di agosto che hanno reso difficoltoso il caricamento delle denunce di sinistro sul portale del Fondo e di quanto disposto dal comma 2 dell’art. 12 della Legge n. 100 del 31 luglio 2023 che prevede che le regioni competenti delimitino le aree interessate entro 30 giorni dall’entrata in vigore della norma e che nei successivi 15 giorni, il Masaf dichiari l’esistenza del carattere di eccezionalità.

La proroga vale per tutte le calamità che sono gestite tramite il fondo Agricat (alluvione, gelo/brina e siccità) per i soggetti che conducono a qualsiasi titolo, terreni ubicati nelle zone elencate nell’Allegato I alla Legge e dalle delibere del Consiglio dei Ministri del 4 maggio, 23 e 25 maggio 2023, ovvero:

– per la Regione Emilia Romagna, tutte le provincie ad esclusione di Parma e Piacenza;

– per la Regione Toscana, i comuni di Marradi, Palazzuolo sul Senio e di Londa della città metropolitana di Firenze, in provincia di Firenze;

– per la Regione Marche, i comuni di Fano, Gabicce Mare, Monte Grimano Terme, Montelabbate, Pesaro, Sassocorvaro-Auditore e Pesaro, per la provincia di Pesaro Urbino.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat