Un cinghiale a spasso nel Parco della Resistenza abbattuto dai vigili provinciali - Agrimpresaonline Webzine

Un cinghiale a spasso nel Parco della Resistenza abbattuto dai vigili provinciali

cinghiale solitario

SAN LAZZARO DI SAVENA (Bologna) – Nei giorni scorsi un esemplare di cinghiale adulto è stato abbattuto da un agente della Polizia locale della Città metropolitana nel Parco della Resistenza di San Lazzaro di Savena, nelle vicinanze delle scuole Mattei.
Il grosso maschio definito “solengo”, ossia che conduce una vita solitaria e non in branco, era sceso fino al parco a sgrufolare in pieno giorno, incurante delle tante persone presenti.Gli agenti metropolitani, contattati dalla Polizia municipale di San Lazzaro, che nel frattempo aveva fatto allontanare le persone e i bambini incuriositi dall’insolita presenza, arrivati sul posto hanno valutato con attenzione lo scenario e, una volta verificata l’assenza di pericoli e adottate tutte le misure di sicurezza necessarie, hanno deciso di procedere all’abbattimento dell’animale.
Un agente con un solo colpo della carabina in dotazione ha colpito a morte il cinghiale.

“Ormai è una situazione insostenibile – ha commentato il presidente della Cia di Bologna Marco Bergami – perché la densità è talmente elevata che rischia di mettere in pericolo gli abitanti, senza contare i danni ingenti alle colture. Auspichiamo che con il nuovo piano faunistico si possa giungere a soluzioni capaci quantomeno, di attenuare l’invasività di questi selvatici”.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat