Autorizzazione nuovi vigneti: in Regione solo l’11% del richiesto

Maggio 2016

Piogge di domande per l’autorizzazione al rilascio di nuovi impianti di vigneto.
Al 31 marzo scorso, infatti, a livello nazionale sono stati richiesti ben 66.000 ettari a fronte di una disponibilità di soli 6.398.

Su sole tre regioni italiane la superficie richiesta è stata inferiore a quella disponibile, per cui tutto il richiesto in domanda sarà assegnato.

Nelle restanti regioni, tra le quali l’Emilia Romagna, le superfici richieste sono state decisamente superiore al disponibile, per cui l’estensione vitata proposta dagli agricoltori sarà decurtata.

In Emilia Romagna è stato richiesto l’887% della superficie disponibile, per cui l’assegnazione avverrà per l’11-15% di quanto indicato nella domanda: ad esempio su una domanda di 1 ettaro verranno assegnati dai 1.100 ai 1.500 metriquadri.

A fronte di questa percentuale di assegnazione indicata, il beneficiario potrà decidere se ricevere o rinunciare all’assegnazione. In caso di rinuncia, essendo la percentuale di assegnazione inferiore al 50%, non verrà sanzionato in alcun modo e le superfici rinunciate verranno riallocate a quelle da distribuire nel bando 2017.

L’ufficializzazione dell’assegnazione delle autorizzazioni e la relativa comunicazione al beneficiario avverrà indicativamente entro la fine di maggio.
Va precisato che le superfici oggetto di assegnazione non potranno beneficare dei contributi previsti per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti prevista dall’Ocm vino.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: