L’Inail finanzia l’acquisto di macchine agricole innovative - Agrimpresaonline Webzine

L’Inail finanzia l’acquisto di macchine agricole innovative

Agosto 2016

Le domande vanno compilate on line a partire dal 10 novembre prossimo e fino alle ore 18 del 20 gennaio 2017.

L’Inail eroga contributi per l’acquisto di macchine agricole che abbiano soluzioni innovative: Con uno specifico bando pubblicato dall’Istituto nazionale sono state inoltre definite le modalità e le tempistiche per la presentazione delle domande per l’acquisto di trattori e macchine agricole e forestali caratterizzati da soluzioni tecniche in grado di abbattere le emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore e il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende.
La procedura prevista ricalca quella utilizzata per gli ultimi bandi :

  • richiesta credenziali di accesso
  • compilazione domanda on-line a partire dal 10-11-2016 sino alle ore 18,00 del 20-1-2017
  • dal 1-2-2017 le imprese che hanno ottenuto più di 100 punti, hanno salvato la domanda e soddisfano i requisiti previsti potranno accedere all’interno della procedura informatica per effettuare il download del proprio codice identificativo che le identificherà in maniera univoca
  • Le date e gli orari dell’apertura e della chiusura dello sportello informatico per l’invio delle domande (click day) saranno pubblicati sul sito www.inail.it a partire dal 30 marzo 2017.

Differenzia sostanziale rispetto agli anni scorsi è che il contributo non rientra nel de minimis e le modalità di presentazione delle domande sono simili a quelle utilizzate per le misure investimenti del Psr (esempio: tre preventivi, regolarità contributiva, ecc.).
Il contributo minimo concedibile è di 1.000 euro e il massimo è di 60.000.              

Le finalità del bando sono: “incentivare le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti e, in concomitanza, la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.”
Le risorse disponibili per la nostra regione sono così quantificate:

  1. Asse 1: riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria, 195.154 euro;
  2. Asse 2: per la generalità delle imprese agricole, 3.509.985 euro

Considerata la particolarità della domanda e la documentazione richiesta (dichiarazione giurata di un tecnico abilitato che quantifica la riduzione del livello delle emissioni e la riduzione del rumore) gli agricoltori interessati possono rivolgersi in anticipo presso gli uffici preposti per ottenere le informazioni necessarie e predisporre in tempo utile i documenti utili da allegare alla domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat