Posticipati i termini per ottenere l’abilitazione alla guida delle macchine agricole: slitta al 31 dicembre 2017 - Agrimpresaonline Webzine

Posticipati i termini per ottenere l’abilitazione alla guida delle macchine agricole: slitta al 31 dicembre 2017

Marzo 2017

DALLA REDAZIONE – Con l’approvazione del così detto Decreto ‘milleproroghe’ è stata ulteriormente posticipata, tra le altre cose, l’entrata in vigore dell’accordo Stato-Regioni che introduce l’obbligo dell’abilitazione (patentino) alla guida delle macchine agricole elencata nell’accordo (trattrici, muletti, piattaforme mobili).

Il nuovo termine è ora fissato al prossimo 31 dicembre 2017. In estrema sintesi questi sono gli adempimenti e le nuove scadenze. Tutti coloro che utilizzano per la prima volta, a partire dal 31 dicembre 2017, le attrezzature citate nell’accordo sono obbligati da subito a frequentare il corso per l’abilitazione. Chi utilizza già attrezzatura alla data del 31 dicembre 2017, senza avere un’esperienza di almeno due anni, deve frequentare il corso di abilitazione entro 24 mesi. Cioè entro il 31 dicembre 2019. I lavoratori (autonomi e/o dipendenti) che alla data del 31 dicembre 2017 hanno esperienza pregressa documentata (autodichiarazione) di almeno due anni devono frequentare un corso di aggiornamento (4 ore) entro il 31 dicembre 2018.

Nel caso non frequentino entro il termine indicato il corso di aggiornamento ridotto, dovranno frequentare il corso di abilitazione completo. Ricordiamo che sono obbligati ad avere l’abilitazione gli operatori professionali del settore agricolo e che la possibilità di dimostrare l’esperienza pregressa, è riservata solo ai lavoratori (autonomi o dipendenti) del settore agricolo.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat