Approvate dall’Ue le regole sull’etichettatura - Agrimpresaonline Webzine

Approvate dall’Ue le regole sull’etichettatura

Dicembre 2013

BRUXELLES – Sono state approvate dall’Ue le regole esecutive in materia di etichettatura delle carni fresche, refrigerate e congelate suine, caprine, ovine e di pollame.

“L’ennesima misura concreta che dimostra l’attenzione dell’Europa alla corretta informazione del consumatore, che deve essere tutelato nelle sue scelte di acquisto e protetto da fenomeni di contraffazione – sottolinea il presidente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, Paolo De Castro. Le nuove regole che danno esecuzione al regolamento sulle informazioni alimentari ai consumatori del 2011 prevedono infatti – prosegue il presidente Comagri – l’esplicitazione, a livello comunitario, delle voci “origine”, “allevato ” e “macellato”. Questa esplicitazione si tradurrà – spiega De Castro – in un sistema di etichettatura obbligatorio che stabilisce un nesso tra una particolare carne e il luogo di provenienza dell’animale, incluse distinzioni opportune tra prodotti comunitari ed extra-Ue. Gli animali nati, allevati e macellati nello stesso Stato membro potranno essere etichettati con la definizione “Origine: e il nome dello Stato membro o del paese terzo”, mentre negli altri casi saranno indicati obbligatoriamente sull’etichetta sia il luogo di allevamento che quello di macellazione. Un provvedimento importante – conclude De Castro -, frutto dell’impegno del Parlamento europeo nell’ambito del Regolamento per le informazioni alimentari ai consumatori 1169/2011 che dimostra, giorno dopo giorno, il ruolo centrale dell’Europa a tutela e garanzia dei cittadini. Un risultato che deve rappresentare un’opportunità per aprire la strada all’etichettatura obbligatoria anche di altri prodotti alimentari”.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat