Birra e wellness, connubio perfetto

Oldo birrificio

Luca Soliani

REGGIO EMILIA – La birra reggiana trionfa a Roma. ‘Oldo birrificio – Corte della birra’ che sorge nelle campagne reggiane, tra distese di campi e il torrente Crostolo, ha ricevuto il premio nazionale ’Bandiera Verde’, il riconoscimento promosso da Cia che premia ogni anno i campioni dell’agricoltura tricolore, protagonisti della valorizzazione del patrimonio enogastronomico, paesaggistico e ambientale. La cerimonia si è tenuta presso la Camera di Commercio di Roma, alla presenza del presidente nazionale Cristiano Fini e delle istituzioni nazionali e locali.

“È motivo di grande orgoglio vedere premiata a livello nazionale un’azienda agricola reggiana che ha fatto, della filiera corta e dell’eccellenza del prodotto, la stella polare”, commenta la vicepresidente Cia Reggio Emilia, Valeria Villani che si è recata con il direttore Fabio Pedocchi e i titolari dell’azienda, Francesca Campanini e il marito Andrea Soncini, a ricevere il premio.

“Grazie a Cia per questo premio che è un riconoscimento per l’impegno e la professionalità che ci mettiamo ogni giorno – raccontano Francesca e Andrea -. Lavoriamo, infatti, la nostra terra, utilizziamo il nostro orzo e l’acqua della nostra sorgente. Ogni fase di produzione della birra è eseguita con le nostre mani. Oldo perché si chiama così questa zona, mentre abbiamo abbinato il nome ‘corte’ a quello di birrificio per mettere in evidenza tutte le attività presenti di questa che è una vera e propria impresa agricola. Oltre al birrificio artigianale, abbiamo, infatti, la parte di ospitalità con agriturismo, pub e una zona wellness”.

Gli ambienti sono stati ricavati da un’azienda agricola dei primi anni del Novecento, completamente ristrutturata e dove trova spazio il cuore produttivo del birrificio. Qui ci sono gli impianti in cui i cereali attraverso le lavorazioni si trasformano in diversi tipi di birra. Poi c’è la zona ristorante e pub con specialità del territorio. Ma non solo. C’è, infatti, anche un’area welness dove trova spazio una spa unica nel suo genere, con “trattamenti dedicati sia alla cura della persona sia al benessere psicofisico derivanti dalle straordinarie qualità di luppolo e malto, ricchi di vitamine e antiossidanti – sottolinea Francesca -. Qui troverete l’idromassaggio a base di birra in tini di legno, una sauna aromatizzata al luppolo con cui espellere le tossine e sedie a sdraio di legno d›abete dove riposare e favorire l’assorbimento delle sostanze benefiche. Il lievito di birra è la fonte naturale più ricca del gruppo della vitamina B e ha effetti benefici sul corpo e sulla pelle, aiuta a rafforzare i capelli, favorendo anche la rigenerazione dei tessuti. I trattamenti alla birra aiutano il sistema vascolare, migliorano le difese immunitarie, stimolano il metabolismo e l’eliminazione delle sostanze nocive al corpo, oltre a garantire un rilassamento mai provato prima. È una zona di svago che fa tanto bene al corpo ma anche allo spirito!”.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat