L’oro Dop ‘Colline di Romagna’ - Agrimpresaonline Webzine

L’oro Dop ‘Colline di Romagna’

Ottobre 2016

Un oro liquido che va dal verde al giallo dorato, con un fruttato odore di oliva, a volte di media intensità e a volte forte, accompagnato da sentori di erba o foglie, e un gusto fruttato di oliva con una leggera amarezza accompagnato da un accenno di mandorla, carciofo e pomodoro.

L’olio extra vergine di oliva “Colline di Romagna” prodotto nelle province di Rimini e Forlì-Cesena ha ottenuto il riconoscimento Dop nell’agosto del 2003, attestazione della sua elevata qualità chimica e organolettica e della sua tipicità.

Nel riminese le zone del “Colline di Romagna Dop” godono di particolari condizioni climatiche lungo le vallate dei fiumi Conca e Marecchia. L’area di lavorazione e di produzione comprende per intero i comuni di Coriano, Gemmano, Mondaino, Montescudo-Montecolombo, Montefiore Conca, Montegridolfo, Morciano di Romagna, Saludecio, San Giovanni in Marignano, San Clemente, Poggio-Torriana e Verucchio, più parte di Misano Adriatico, Rimini e Santarcangelo di Romagna.

La raccolta delle olive è rigorosamente manuale e la successiva trasformazione in olio d’oliva è eseguita entro due giorni dalla raccolta, sempre a temperature inferiori a 27 ° C. L’estrazione dell’olio è effettuata esclusivamente con processi fisici e meccanici. Le varietà più comuni utilizzate sono Correggiolo (60%), Leccino (30%) e una piccola quantità di Pendolino, Moraiolo, Rossina (10%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat