L’azienda agricola Sala è un esempio virtuoso di multifunzionalità - Agrimpresaonline Webzine

L’azienda agricola Sala è un esempio virtuoso di multifunzionalità

AziendaAgricolaSala

Giuseppe Romagnoli

Prato Barbieri di Bettola (Piacenza) – Un mulino che macina farina biologica dai cereali delle montagne limitrofe, un agriturismo dove si propongono solo prodotti dell’azienda agricola ed un allevamento di vacche da carne che vivono gran parte della stagione all’aperto: tutto questo è l’azienda agricola di Angelo Sala e della moglie Savina Maggi ubicata a Prato Barbieri di Bettola, piccolo borgo che, dall’alto dei suoi 900 metri di quota, funge da cerniera tra il comune di Bettola (PC), a cui appartiene, e le appendici territoriali dei comuni di Gropparello e Morfasso sull’Appennino piacentino.

È il classico esempio di come la multifunzionalità possa ancora garantire reddito nelle zone svantaggiate consentendo di contenere lo spopolamento ed assicurando la presenza imprenditoriale, unico presidio di tutela del territorio.

Il mulino

Il mulino dopo 15 anni di inattività, è tornato in funzione nel 2009 per macinare il frumento di questa porzione di montagna piacentina, a produrre farina biologica e a ricreare la “magia” perduta di un importantissimo centro di aggregazione sociale.
Sicuramente, quello che si sta tramandando nella famiglia Sala è un amore incondizionato per un’ attività che ha origine nei secoli passati.

Il fondatore Antonio Sala decise di aprire la sua attività a Prato Barbieri, punto strategico lungo il quale si snodavano la maggior parte dei commerci da e per i mercati di Bettola e Bardi.
Sala lo acquistò per una cifra ragguardevole che comprendeva anche il terreno a Prato Barbieri, il materiale per costruirvi sopra la casa e la manodopera dei muratori.

L’impianto ancora oggi si compone di tre pregiate coppie di macine cosiddette “francesi”, cioè di tipo composto (una coppia per macinare la melica, una per il frumento e una per gli altri cereali), di un motore elettrico da 8 cavalli, e di uno strumento accessorio tanto bello quanto straordinariamente funzionale che merita attenzione anche dal punto di vista didattico: dopo essere prima passato nel buratto, il frumento viene posto ai piedi del mulino dove un nastro trasportatore (in dialetto, la “facchinéra”) lo indirizza alla macchina pulitrice collocata in soffitta, la quale, dopo averlo risucchiato e diviso dalle impurità, creando un vuoto pneumatico, lo indirizza in un vano di spazzolatura facendolo arrivare limpido nella tramoggia.

Il Mulino Sala, dopo più di quindici anni di inattività, è quindi tornato ufficialmente in funzione, parte delle farine prodotte vengono utilizzate per produrre focacce, pasta e pane proposti nell’agriturismo che è in attività da circa due anni e che è assai frequentato, nonostante la lunga pausa dovuta al Covid.

L’agriturismo

Un altro must dell’agriturismo è rappresentato dalle bovine della vicina azienda agricola biologica “Cà del Monte” a Vigolo di Bettola: vi si allevano vacche pezzate rosse (con toro piemontese) che vivono al pascolo, circa 40 pertiche, dove è ubicata anche la stalla per l’inverno, ma aperta per consentire la massima libertà del bestiame che viene alimentato esclusivamente con fieno ed un po’ di crusca ricavata dal mulino.

La carne è proposta nell’agriturismo o porzionata dal macello per i privati che ne fanno richiesta. I salumi ed i vini del territorio piacentino completano, con tortelli, analini e pisarei e fasò e le verdure degli orti, le proposte culinarie.

Un esempio, dunque, virtuoso di produzione a km zero, come dovrebbe essere per tutte le aziende di montagna, vessate però, è il caso di dirlo, da un eccesso di burocrazia, soprattutto per la certificazione biologica, che rappresenta un costo ancora troppo elevato per gli “eroici” imprenditori che decidono di restare in montagna.

AziendaAgricolaSalaMucche

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat