Patentini fitosanitari, terminata la fase di emergenza sanitaria andranno rinnovati quelli scaduti nel 2020 e nel 2021 - Agrimpresaonline Webzine

Patentini fitosanitari, terminata la fase di emergenza sanitaria andranno rinnovati quelli scaduti nel 2020 e nel 2021

fitosanitari

Piero Peri

Riguardo al rinnovo dei certificati di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo dei prodotti fitosanitari (patentini) scaduti nel 2020 e nel 2021, si potrà porre il problema del loro rinnovo da farsi in tempi brevi

Infatti le proroghe sono intervenute in conseguenza del persistere dello stato di emergenza sanitaria e qualora al suo scadere, previsto per il prossimo 31 marzo, non fosse ulteriormente prorogato, in base alle norme vigenti la validità dei patentini scadrebbe dopo i successivi novanta giorni, quindi entro il 29 giugno 2022.

Ne consegue che i “patentini” prima richiamati che sono scaduti nel 2020 e nel 2021 dovranno essere tutti rinnovati entro tale termine. Pertanto gli agricoltori che rientrano in tale condizione devono iscriversi agli specifici corsi di aggiornamento per evitare di non poter più acquistare e utilizzare i fitofarmaci dal prossimo 1° luglio, nel caso di cessazione dello stato di emergenza il prossimo 31 marzo, come a oggi appare possibile.

Altra valutazione dovranno fare i possessori dei certificati che scadono nel corso di quest’anno. Per questi ultimi va ricordato che ai sensi della vigente Legge Regionale la validità del patentino è prorogata fino a sei mesi dalla sua scadenza a condizione che si presenti la domanda di rinnovo al competente Stacp prima che questo sia scaduto per permettere all’agricoltore di avere il tempo necessario alla frequentazione del corso previsto dalla normativa.

Ricordiamo che nella banca dati regionale consultabile online all’indirizzo (https://agri.regione.emilia-romagna.it/giasapp/patentinofito.jsp) è possibile verificare la validità e scadenza del proprio patentino.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat