Il Tavolo Verde dice no alla richiesta del Comune di Faenza di sospendere l’utilizzo di prodotti fitosanitari - Agrimpresaonline Webzine

Il Tavolo Verde dice no alla richiesta del Comune di Faenza di sospendere l’utilizzo di prodotti fitosanitari

Aprile 2014

RAVENNA – In riferimento alla richiesta avanzata al Comune di Faenza da parte di varie Associazioni e forze politiche, relativa alla richiesta di adesione da parte del Comune alla campagna per la sospensione dell’utilizzo di prodotti fitosanitari e biocidi,

il Tavolo Verde della provincia di Ravenna, nel quale si riconoscono tutte le associazioni agricole e cooperative, ritiene la richiesta anacronistica in quanto nel nostro paese le norme del settore sono tra le più restrittive, anche rispetto ad altri paesi della Ue. Inoltre la nostra realtà provinciale è fortemente caratterizzata dall’utilizzo delle tecniche previste dall’agricoltura integrata.

La Regione Emilia Romagna ha emanato infatti, già molti anni fa, i disciplinari di produzione integrata che regolano la totalità dei nostri prodotti agricoli. Tale richiesta appare ancora più incomprensibile oggi a pochi mesi dell’approvazione da parte della Conferenza Stato Regioni del Piano di azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, derivante dalla Direttiva 2009/128/CE e dal D.Lgs 150/2012 che prevede nuove prescrizioni per il settore, tese a regolamentare ulteriormente le condizioni di utilizzo degli agro-farmaci nelle coltivazioni agricole.

Per questi motivi il Tavolo Verde della provincia di Ravenna non ritiene accoglibile la richiesta avanzata ed invita pertanto il Comune di Faenza a rigettarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat