Crisi: dalla Camera di commercio pronti 3 milioni di euro - Agrimpresaonline Webzine

Crisi: dalla Camera di commercio pronti 3 milioni di euro

Novembre 2014

FERRARA – Voucher per cofinanziare piani di ristrutturazione aziendale, con un plafond per almeno 150 imprese; contributi a fondo perduto per accelerare sull’innovazione, l’internazionalizzazione, l’occupazione e il turismo; patrimonializzazione dei Confidi per favorire l’accesso al credito delle aziende in difficoltà; sostegno al comparto manifatturiero; supporto alla partecipazione a Expo 2015.

Sono alcune delle iniziative approvate dal Consiglio della Camera di commercio di Ferrara per salvaguardare il valore delle imprese e i livelli occupazionali. Il tutto, muovendo dal “Position Paper” della Commissione europea per l’utilizzo dei Fondi strutturali 2014-2020.

“Questa crisi – ha sottolineato Carlo Alberto Roncarati, presidente della Camera di commercio – è profondamente diversa da qualunque altra che abbiamo vissuto. Ha scosso dal profondo le certezze di milioni di persone con le loro abitudini, le loro storie, i loro progetti per il futuro.
Certamente la ripresa dell’economia, ad un certo punto, ci sarà, ma sarebbe un errore attendere quel momento come la fine dei nostri problemi.
È con questo spirito – ha concluso – che proseguiremo, anche attraverso un forte impegno teso anche al pieno utilizzo dei prossimi Fondi strutturali, a sostenere le nostre imprese, ben sapendo che non si esce da nessuna crisi economica senza il contributo di imprenditori capaci e motivati che, come sosteneva Luigi Einaudi “prodigano tutte le loro energie ed investono tutti i loro capitali per ritirare spesso utili di gran lunga più modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere con altri impieghi”.

I principali interventi della Camera di Commercio per il 2014

3 milioni, dunque, gli euro stanziati dalla Camera di commercio per i primi sei mesi del 2014. Misure, quelle adottate dall’Ente di Largo Castello, che guardano tutte alla crescita e allo sviluppo.
Scorrendo nel dettaglio il Piano di interventi, si scopre che per favorire l’accesso al credito la Camera di commercio metterà a disposizione un finanziamento di 1.000.000 di euro volto ad aumentare, in collaborazione con il sistema dei Confidi, le possibilità delle imprese di ottenere gli affidamenti dagli istituti di credito, nonché di abbattere il costo del denaro per le attività correnti. Per il sostegno ai processi di innovazione (tecnologica, gestionale ed organizzativa), sono stati stanziati invece 400.000 euro, con una particolare attenzione alle Reti d’impresa.
Proseguirà, poi, senza sosta lo sforzo straordinario, avviato nel 2011, a sostegno dell’occupazione giovanile (300.000 euro) e della nascita di nuove imprese (400.000 euro).

Stanziati, inoltre, a supporto del turismo (400.000) euro, che la Camera di commercio prevede di investire, in particolare, su iniziative per la commercializzazione del “prodotto turistico” ferrarese e la qualificazione dell’offerta. Così come pure grande attenzione sarà riservata a Expo 2015 (100.000 euro) e a manifestazioni ormai consolidate come i Festival delle mongolfiere e degli artisti di strada, il Palio della città di Ferrara, la MilleMiglia, il Carnevale di Cento e la Fiera del Birdwatching e del turismo naturalistico.

Il Consiglio camerale, su proposta della Giunta, ha stanziato, inoltre, 100.000 euro per progetti di semplificazione amministrativa a supporto delle attività promosse dai giovani imprenditori e dal Comitato per l’imprenditoria femminile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat